Español
English
Italiano
perchè i bambini dicono le bugie?
0 COMMENTI
7 febbraio 2014  |  Scritto da famosatoys

Anche se è un fatto comune , sentire il proprio bambino dire la sua prima bugia può lasciarci sorpresi. Dobbiamo però sapere che imparare a mentire fa parte dello sviluppo di un bambino  così come dire la verità .

Ci sono molte ragioni per cui un bambino impara a mentire . Per impressionare gli altri , per evitare di essere sgridato , per gestire una situazione per lui difficile o attirare l’ attenzione, pur sapendo che chi ascolta sa che sta mentendo . I bambini imparano e iniziano a mentire verso i 3 anni, quando si rendono conto che gli adulti non sanno sempre tutto .

Ma perché mentono e perché bisogna insegnare loro a non farlo ?

Gioco Vs bugia 

Da adulti , è necessario distinguere tra il gioco e le bugie , diversamente da piccoli esagerare , far finta e immaginare sono momenti fondamentali dello sviluppo di un bambino ed è importante incoraggiare questo tipo di gioco . Se il bambino dice che è un super eroe bisogna giocare con lui e farsi mostrare i suoi superpoteri…Non bisogna ridere di lui o dirgli che è un bugiardo .

Anticipate

Cercate di evitare che i bambini vi mentano . Se vedi che tua figlia ha macchiato il tavolo di vernice  non chiederle se è stata lei perché probabilmente temendo di essere sgridata lo negherà . E ‘meglio anticipare e dire qualcosa tipo : che cosa è successo al tavolo ? Come si sarà sporcato di  vernice ? Mi aiuti a pulirlo? Così qualcosa di negativo si trasformerà  in positivo da confessare senza timore.

Conseguenze

E ‘ importante spiegare le conseguenze delle bugie . Se sono molto piccoli è possibile farlo con libri che trattano il tema delle bugie e le loro conseguenze come Pierino e il Lupo e Pinocchio . Dire la verità , anche se è difficile,  è fondamentale perché  altri potrebbero pagare per le nostre bugie e la situazione potrebbe diventare più grave di quella che si sarebbe avuta con la verità. Insegnare che la cosa più semplice non è sempre la soluzione migliore .

 

 

Perdonate gli errori

Tutti facciamo degli errori ed è sano ammetterli . Se vostro figlio vede che non avete problemi a perdonare gli errori non penserà di doverveli nascondere. Premiare l’ onestà. Quando vostro figlio ammette che ha sbagliato  dovete congratularvi con lui per essere stato onesto . E ‘ importante che sappia che non vi arrabbierete per la verità.

 

Non chiedete quello che sapete

Se sai che tua figlia non ha fatto tutti i suoi compiti invece di chiedere se ha finito provate con questo metodo: quando pensi di finire i compiti? Fategli pensare ad una soluzione invece che a una bugia .

Provate a separare la situazione che li ha portati a mentire dalla menzogna stessa . Se hanno mentito per ottenere la vostra attenzione cercate di capire se c’è bisogno di dar loro quello che stanno realmente chiedendo e in che modo.

 Un circolo vizioso

Sgridare un bambino quando mente crea un circolo vizioso . La prossima volta che farà qualcosa di “cattivo” non vorrà dire la verità per evitare di essere sgridato . Invece di rimproverarlo parlate con lui e cercate di capire il perché delle sue bugie e provate a trovare una soluzione. Convincetelo che non deve attirare l’attenzione con le bugie e rassicuratelo dicendogli che  non deve aver paura di dire la verità.

Siate da modello

Spesso  quello dei bambini è un comportamento appreso dagli adulti che a volte trovano normale e giusto nascondere alcune cose . Non dovete rendere i bambini  complici nelle vostre bugie ma bisogna anzi  sforzarsi ad essere il loro modello di comportamento.

 

Crediti fotografici : di dominio pubblico, attraverso Wikipedia

Photo Credits : Jerome

CATEGORIAS: GIOCARE INSIEME  |  TAGS: , , , , , , , ,
ARTICOLI CORRELATI
Sfilate d’autunno…c’è anche Pinypon!
8 apps divertenti per imparare la matematica
W i nonni!
LASCIA UN COMMENTO
*Nome:
*Email:
Sito web (facoltativo):
Commento:

COMMENTI (0)