Español
English
Italiano
bambini e verdura…è davvero impossibile?
0 COMMENTI
26 marzo 2014  |  Scritto da famosatoys

Pochi bambini piccoli amano le verdure , molti meno di quelli che amano la  matematica, ma per ragioni molto diverse . La maggior parte delle verdure hanno un sapore un po’ amaro che non è affatto il gusto preferito bambini  ed è un una sorta di sistema di difesa delle piante… Nella  sua evoluzione il cervello umano  ha associato il gusto amaro all’idea di veleno che quindi  siamo istintivamente portati a respingere: è un riflesso.

Questo significa che per ottenere che i nostri bambini mangino le verdure dobbiamo essere dotati di molta volontà e costanza ma, soprattutto, pazienza sapendo che stiamo combattendo contro milioni di anni di evoluzione. Tuttavia, la buona notizia è che si può fare!  E non è così  difficile se si inizia fin da piccoli.

Nelle regioni in cui scorrono grandi fiumi come l’Ebro in Spagna il  Po in Italia , in cui l’agricoltura è maggiormente sviluppata i bambini sono abituati a mangiare bietole , borragine e rucola come ingrediente principale di molti piatti della tradizione locale . Per ottenere che i nostri bambini mangino  le verdure dobbiamo abituare il loro palato e sarà più facile  offrendogli  deliziose ricette in cui le verdure ci sono…ma non si vedono!

Un altro importante fattore è la freschezza della verdura, tanto più è fresca quanto più sarà gustosa. Bisogna quindi prestare attenzione quando la si compra: in linea di massima un colore brillante significa freschezza , ma si può anche capire controllando le sue origini . Se questo verdura arriva da molto lontano, avrà viaggiato molto  e con tutta probabilità sarà maturata su una nave e non sull’albero .

Se vogliamo seguire una dieta sana e naturale ,e vogliamo contribuire a migliorare la distribuzione delle risorse alimentari a livello mondiale , dovremmo iniziare ad amare di più frutta e verdure . La maggior parte della frutta che troviamo al supermercato non è solo lavata ma anche lucidata con cera e trattata con etilene  per ritardarne la maturazione. Tutti questi trattamenti artificiali servono solo a far sembrare frutta e verdura più belli al nostro occhio inesperto .

Mandarini , zucchine , melanzane e meloni, come altra verdura,  vengono gettati via se superano la dimensione che qualcuno ha stabilito debbano avere. Vengono lasciati marcire nelle campagne.  Le Baby carote non sono una varietà di carote e  anche se le amiamo così tanto dobbiamo sapere la domanda sempre più in alta di questo prodotto spinge i produttori a tagliare le carote regolari per ricavarne le carotine che sono così cool…

Ci sono tante verdure disponibili a seconda delle stagioni, però dovremmo imparare a conoscerle nella loro naturale specificità che delle volte vuole frutta e verdura più brutta, più piccola, meno colorata….insomma normale!

IMG_1154 IMG_1133

Far mangiare la frutta ai bambini è in genere più facile, ma per superare il primo scoglio un consiglio è quello di partire da frutta dolce e facile da sbucciare come fragole, banane, mele magari sottoforma di macedonia o di deliziosi spiedini di frutta!

Ma sopratutto il vero trucco è: dare il buon esempio! Non pretendere che i nostri figli mangino i piselli se noi per primi non mangiamo i cavolini di bruxell…

peas-570x300

CATEGORIAS: CRESCERE  |  TAGS: , , ,
ARTICOLI CORRELATI
le 5 domande sulla scuola da fare tutti i giorni ai figli
in vacanza, compiti si o no?
le novità Famosa
LASCIA UN COMMENTO
*Nome:
*Email:
Sito web (facoltativo):
Commento:

COMMENTI (0)