Español
English
Italiano
le buone maniere a tavola
0 COMMENTI
29 settembre 2014  |  Scritto da famosatoys

Insegnare ai bambini le buone maniere a tavola va ben oltre allo stare a tavola correttamente, al resistere al pranzo di matrimonio del cugino a alla cena di Natale dai suoceri.Jodie Shield, nutrizionista, scrittrice e presidente della Healthy Eating for Families, crede che le “buone maniere a tavola” derivino da un rapporto tra i genitori e il bambino che va ben oltre la nutrizione. E ‘un modo per insegnare ai bambini i valori e le tradizioni di famiglia. “Le buone maniere a tavola sono qualcosa che useranno tutta la loro vita e che prima imparareranno, meglio è. Ecco le poche regole base:

Tempo in famiglia
La migliore occasione per insegnare ai vostri figli le buone maniere è a casa, a tavola, in famiglia ogni giorno. Mangiare tutti insieme crea buone abitudini infatti molti studi dimostrano che le famiglie che mangiano insieme almeno cinque volte a settimana sono più sane e corrono un minor rischio di diventare sovrappeso o obesi“, dice Shield. Sono genitori e non quelli degli amici o i nonni a dover insegnare le buone maniere a tavola. Dobbiamo essere il loro modello di riferimento e di offrire un esempio positivo.

Poche, semplici regole
Non cercate di insegnare a usare perfettamente coltello e forchetta, iniziate piuttosto dalle regola basilari cercando di mantenere l’impegno per tutta la settimana e una volta che l’hanno imparata passate alla regola successiva. Iniziate per esempio con l’insegnare a stare seduti composti.

Non è mai troppo presto
Non è mai troppo presto per imparare come comportarsi a tavola. Melinda Johnson, esperta in nutrizione infantile e portavoce per l’Accademia di Nutrizione e Dietetica, ritiene che si ‘può insegnare le buone maniere a tavola anche a un bambino che mangia ancora sul seggiolone. Per esempio dandogli il loro piatto, il tovagliolo e dicendo per favore e grazie.

Essere un buon esempio
Quando insegnate le buone maniere a tavola, fate attenzione a come vi comportate, perché siete voi , anche in questo caso, il modello di riferimento. Evitate di sgridarli o punirli se stanno ancora imparando a mangiare da soli. Parlate con loro e incoraggiateli a provare a fare anche le cose più difficili.

Cosa insegnare ai bambini tra i 3 e i 5 anni

A questa età i bambini possono imparare a non tenere i gomiti sul tavolo, a non parlare con la bocca piena e cosa dire quando non piace qualcosa. Potranno inoltre imparare a chiedere il permesso di alzarsi quando hanno finito, e inoltre:

Rimanere seduti almeno per intervalli di 15 minuti
Attendere che tutti siano a tavola prima di iniziare a mangiare
Utilizzare correttamente il tovagliolo, non le maniche
Mangiare con la bocca chiusa
Non fare dichiarazioni negative sul cibo
. E ‘meglio che’ imparino a dire “No, grazie, non ho voglia di mangiare quella cosa.”

Ricordate che questo richiede pazienza e costanza cercando di essere sempre un buon modello. Non aspettatevi che imparino la prima volta o la seconda o terza … Glielo dovrete ricordare ancora e ancora. I bambini spesso adottano un cattivo comportamento per attirare l’attenzione. Non lasciate che questo atteggiamento prenda il sopravvento e fategli capire che otterranno più attenzione con le loro buone maniere a tavola “,

Cosa insegnare ai bambini dai 5 agli 8 anni

A questa età, i bambini sono consapevoli di come gli altri giudicano le loro azioni e quindi sono anche più inclini ad imparare le buone maniere a tavola. Oltre alle regole sopra descritte, queste sono le lezioni che a questa età è possibile impartire:

Usare il coltello, date che a questa età hanno già sviluppato le abilità manuali fini.
Non sputare il cibo nel piatto se non piace o se scotta. Il galateo dice che come il cibo è entrato in bocca, sulla forchetta, così dovrebbe anche uscire…ma in ogni caso meglio insegnar loro ad utilizzare il tovagliolo con
Servire prima i più anziani e i più piccoli.
Ringraziare chi ha cucinato o il padrone di casa.

Ricordate che insegnare le buone maniere a tavola ad un richiede pazienza. Fortunatamente, ci sarà un giorno in cui tutti i vostri sforzi saranno ripagati.

Come si fa a insegnare le buone maniere a tavola ai figli? Se ha funzionato per voi, raccontateci il vostro metodo.

CATEGORIAS: KIDS & TIC's  |  TAGS: , , , ,
ARTICOLI CORRELATI
l’importanza delle fiabe
le 5 domande sulla scuola da fare tutti i giorni ai figli
sbagliando si impara
LASCIA UN COMMENTO
*Nome:
*Email:
Sito web (facoltativo):
Commento:

COMMENTI (0)