Español
English
Italiano
Tag: fantasia
l’importanza delle fiabe
0 COMMENTI
25 novembre 2014  |  Scritto da famosatoys

Le fiabe svolgono un’azione importantissima nei bambini, perché la descrizione dei personaggi e delle loro azioni li accompagna alla comprensione di ciò che accade ogni giorno fuori e dentro di loro e possono contribuire a favorire la loro crescita sotto tutti gli aspetti (emotivo, affettivo, sociale, linguistico…). Infatti le fiabe creando situazioni immaginarie aiutano i bambini a trovare le soluzioni per delle loro condizioni di paura, solitudine, mancanza di autostima, ecc…

In un post intitolato “A che età svelare la fatina dei denti?” abbiamo scritto di come le fiabe possano aiutare i bambini a capire il mondo degli complesso degli adulti. Sono uno strumento importante per lo sviluppo perché inconsciamente offrono soluzioni a problemi che i bambini potrebbero vivere.

Ai genitori piacerebbe essere in grado di rispondere a tutti i loro dubbi ma spesso si accorgono che non parlano la stessa lingua dei piccoli. Le fiabe infatti utilizzano la magia e l’animismo per entrare in contatto con i bambini.Che cos’ è l’animismo?

L’animismo è la credenza, soprattutto nei bambini, che oggetti inanimati, ma dotati di movimento, abbiano proprietà psichiche simili a quelle proprie, umane, siano dotati di una forza interna, di un’anima .I nostri figli credono che una pietra è viva, perché è in grado di rotolare giù una montagna. Credono di una porta è animata perché può chiudersi quando è arrabbiato. Secondo Piaget, lo psicologo svizzero, questo tipo di modello di pensiero rimane per tutta la pubertà.

Perché i bambini hanno bisogno di magia?
I bambini sanno che la storia non è vera (la mancanza di tempo spaziale è confermata attraverso frasi come: In una terra lontana o C’era una volta …), ma la c’è una componente magica nelle fiabe che permette loro di immaginare se stessi come gli eroi della storia e di accettare le regole di un universo fittizio. Possono interpretare un ruolo e pensare alle conseguenze delle azioni di questo.

es_bueno_que_los_niños_crean_en_cuentos_de_hadas.interior

Genitori e fiabe
Le fiabe sono davvero utili per i bambini, ma cosa succede quando i genitori non condividono i valori in una storia?
Con un po’ di fantasia si possono dare diversi alle fiabe classiche…Vogliamo dire alle nostre bambine che una principessa non è sempre una fanciulla debole da salvare? Con Pinypon principessa possiamo giocare a salvare il principe da un affamato drago e invitarlo a cena nel nostro magnifico castello!

Ci potrebbero essere storie che riteniamo essere troppo violente. In Cappuccetto Rosso per esempio, il lupo si mangia nonna e nipotina… ma cosa succederebbe se il il lupo fosse miope e scambiasse un sacco i legna per la piccola Cappuccetto?
I personaggi di Pinypon Fiabe ti danno la possibilità di trasformare fiabe classiche in tante divertenti nuovi racconti…

Crediti fotografici: Famosa

CATEGORIAS: KIDS & TIC's  |  TAGS:  , , , , ,
come migliorare la scrittura dei bambini
0 COMMENTI
22 luglio 2014  |  Scritto da famosatoys

E ‘molto importante  che i bambini imparino a scrivere. Le scuole si concentrano sulla comunicazione scritta per preparare i nostri figli per il futuro. Ma una volta che i bambini imparano l’ortografia e la grammatica, la scrittura viene messa da parte. I genitori possono aiutare i loro figli migliorarla e a sviluppare una scrittura creativa. Non sono necessarie lezioni o corsi ma solo qualche buon incoraggiamento vecchio stile che li motiverà a scrivere bene. Ecco alcune idee e metodi per aiutare  vostri bambini a diventare scrittori migliori.

Leggere, leggere, leggere

Lettura e scrittura vanno di pari passo. I bravi scrittori divorano libri, non solo perché espandono il loro vocabolario e la conoscenza grammaticale, ma anche perché la lettura li prepara a scrivere su diversi argomenti e conoscere stili diversi.

Per scrivere bene, dobbiamo leggere bene. Quando i vostri bambini leggono, unitevi a loro e chiedete di leggere ad voce alta, prestando attenzione a come le parole sono scritte e come sono strutturate le frasi.

Il vostro bibliotecario o gli insegnanti di scuola possono aiutarvi a scegliere i libri più adatti per i vostri bambini. Esistono inoltre in interessanti guide alla scelta dei libri.
Lasciate che scelgano da soli cosa leggere.

Giochi di parole

Con giochi di parole intendiamo giochi da tavolo, filastrocche, scioglilingua o giochi che inventerete voi stessi e che hanno a che fare con le parole e l’associazione di idee.

Scarabeo, per esempio, è un favoloso per rispolverare e imparare nuovi vocaboli. Quando giocherete con i vostri figli  vi verranno in mente vocaboli di cui non ricordavate l’esistenza…. Un altro gioco divertente è Taboo in cui lo scopo   è far indovinare ai membri della propria squadra una parola, senza però pronunciare una delle cosiddette parole tabù, ossia un elenco di cinque parole correlate a quella da indovinare.

Per i più piccoli valgono anche i biscotti a forma di lettera, con cui insegnare a scrivere il proprio nome, quello di mamma e papà e poi fare una bella merenda!

Incoraggiare la scrittura tutti i giorni

Per migliorare la loro scrittura, i bambini dovrebbero farlo tutti i giorni. Ricordate che lo  devono vivere come un gioco, non un obbligo. Potreste suggerirgli di  tenere un diario o condividere quello che hanno fatto durante il fine settimana mettendolo per iscritto, come Nancy fa nel suo blog.

Un’altra idea è quella di ritagliare immagini dalle riviste e chiedere loro di scrivere una storia basata sulle immagini che vedono. Non deve essere una storia vera. Lasciate libera la loro immaginazione.

Struttura e contenuti

La maggior parte degli scrittori delineano la loro storia, articolo o poesia prima di iniziare. I vostri figli dovrebbero imparare a strutturare i loro testi e a decidere prima il contenuto delle loro storie.

Parlate con loro di quello che stanno pensando di scrivere. Utilizzare le 5 domande: cosa, come, quando, dove e perché. Per esempio, dove si svolgerà la tua storia? Chi è il personaggio principale? Una volta che questi elementi sono decisi, aiutateli a capire come creare una storia centrale e un epilogo finale.

Se i vostri figli non sanno come iniziare una storia  consigliategli di ispirarsi a qualcosa che conoscono, come un personaggio di in cartone animato, un cantantem un familiare o un amico.

Correggere l’ ortografia

Una volta che hanno finito di scrivere, prendetevi del tempo per leggere ciò che hanno scritto. Se c’è un errore, fateglielo  notare senza rimproverarli. Usare parole come: “Dovresti rivedere l’ortografia di queste tre parole.” Proprio come avete  sottolineato i loro errori, assicuratevi di lodarli quando fanno un buon lavoro. Se hanno strutturato una frase correttamente, se hanno avuto un’idea originale, ecc

CATEGORIAS: KIDS & TIC's  |  TAGS:  , , , ,
grandi classici per tutta la famiglia
0 COMMENTI
7 febbraio 2014  |  Scritto da famosatoys

Spesso nel nostro blog consigliamo di trascorrere un po ‘ di tempo in famiglia – e quello trascorso a guardare i migliori film classici è 

Vi invitiamo a  creare anche intorno a voi un ambiente fantastico, con un cappello, una corona da principessa o semplice una bacchetta magica. Create l’atmosfera per rendere ancora più divertente questa serata in casa a guardare in migliori film fantasy degli anni ’80 .

Willow

Se siete cresciuti negli anni ’80, è quasi impossibile che non abbiate visto qualche replica di Willow , la storia di un contadino di un piccolo villaggio di nani che aspira a diventare uno stregone e che aiuterà la piccola Elora Danan, a sconfiggere la malvagia strega regina Bavmorda… Un film classico che non dovrebbe mancare nella collezione.

E ‘ per loro perché : imparano che la dimensione del corpo non importa  ma, che conta è quella del cuore .

E ‘ per voi, perché : vale la pena vedere un giovane Val Kilmer diretto da Ron Howard in una bellissima sceneggiatura di George Lucas.

http://youtu.be/MlPOphF1S1M
WarwickDavis2

Il volo dei Draghi

Uno dei meno popolari in lista, Il volo dei Draghi è un’avventura fantasy epica in cui un giovane scienziato deve lottare per la sopravvivenza di un mondo magico .

E ‘ per loro perché : cosa c’è di meglio che salvare la magia ? Inoltre è uno dei pochi film fantassy degli anni ‘80 con una protagonista femminile che non deve solo aspettare pazientemente di essere salvata .

E ‘ per voi, perché : uno stile moderno che vi piacerà subito . La colonna sonora originale è di  Don MacLean , conosciuto per il suo  pezzo American Pie del 1921 , che ha composto il tema principale “The Flight of Dragons ” .

http://www.youtube.com/watch?v=Ep2IBda3gvM
flightofdragonsdvdimgres-2

Il mio vicino Totoro

Un classico film “anime” giapponese degli anni ’80 che ha impiegato oltre un decennio per raggiungere il pubblico di tutto il mondo. Ma ne è valsa la pena.

Due sorelle, in una nuova casa fanno la conoscenza di esseri soprannaturali, tra cui Totoro, e maturano imparando il rispetto per la natura. Una visione poetica del regista Miyazaki a cominciare dalla coesistenza tra quotidiano e fantastico;

E ‘ per loro perché : questo film va oltre ogni precedente concezione di fantasia offrendo ai tuoi figli un nuovo mondo da esplorare .

E ‘ per voi, perché : la storia dietro l’ apparente fantasia è quella del difficile rapporto padre/figli in assenza della madre.

http://youtu.be/DtL63pWgsvI
il-mio-vicino-totoro-03

Labirynth

Splendide scenografie e personaggi ispiratissimi in un concentrato di inventiva che sequenza dopo sequenza si fà apprezzare senza rimanere mai a corto di idee. Il regno di Jareth è un magico labirinto in continua evoluzione,ricco di trabocchetti,insidie,rebus,passaggi segreti e indovinelli di ogni genere che finisce per rappresentare per la protagonista un complesso quanto efficace percorso di formazione e maturazione psicologica e caratteriale. 

E ‘ per loro perché : si identificano con il ruolo principale di Sarah,  forte e determinata non si arrende…

E ‘ per voi, perché : un grande David Bowie, una giovane e brava Jennifer Connelly diretti da Jim Henson, babbo dei Muppets, e scritto da Terry Jones, testa pensante dei Monty Python,

http://www.youtube.com/watch?v=bhfQen7Myy4
labyrinth_dove_tutto_possibile_david_bowie_jim_henson_005_jpg_yssz

i Goonies

I Goonies è diventato un vero film di culto che viene twittato  e postato su FB da hipsters e fan di tutto il mondo, anche se è uscito nel 1985. Una delle prime opere di Steven Spielberg che terrà incollati alla tv .

E ‘ per loro perché: hanno la  possibilità di vedere i loro genitori divertirsi proprio come loro . Un’esperienza davvero coinvolgente.

E ‘ per voi, perché : è The Goonies già solo sentendo  i nomi Myckey , Bocca o Chunk si sente di voler trovare il tesoro di One – Eyed Willie

http://youtu.be/pWgc8Ute2tU
gooniescave_rep

La storia infinita

Tratto dal romanzo di Michael Ende del 1979 che come la sua versione cinematografica è stato distribuito in tutto il mondo.  Ende ha detto che il suo desiderio era fare scoprire ai suoi lettori il loro posto nel mondo , cercando all’interno della propria immaginazione .

E ‘ per loro perché : la storia di Sebastian e del  suo viaggio dentro FANTÀSIA seguendo le avventure Atreyu, cacciatore del bufalo purpureo e dell’Imperatrice Bambina

E ‘ per voi, perché : con la sua colonna sonora ricorderete i vecchi tempi godendo di un film a lungo dimenticato.

http://youtu.be/65llsBx1kuI
71084b_la-storia-infinita-visore

E ‘ sempre consigliabile guardare i film con i figli  in modo da poter spiegare loro eventuali dubbi che potrebbero sorgere . Allo stesso vale la pena verificare prima se i film sono o meno adatti alla sensibilità dei propri bambini che diversamente potrebbero turbarsi o spaventarsi anche guardando film di fantasia.

Photo credit: Scott Howard

CATEGORIAS: GIOCARE INSIEME  |  TAGS:  , , , ,